17 giugno 2010

Meringhe



Ho sempre saputo che per fare le meringhe bisogna utilizzare 100 g di zucchero per ogni albume e che i due ingredienti vanno montati assieme dall’inizio. Per questo le ho sempre fatte in questo modo, e devo dire che vengono bene.
Qualche tempo fa, però, sul bellissimo blog Menta e Cioccolato ho visto un post sulla preparazione delle meringhe, con una spiegazione chiarissima nei minimi dettagli.
Ho scoperto che la quantità dello zucchero deve essere il doppio del peso degli albumi, che , per avere delle meringhe più leggere, bisogna montare gli albumi con metà zucchero e poi aggiungere l’altra metà solamente alla fine e A MANO, e che durante la cottura il forno deve rimanere leggermente aperto, con una presina nello sportello.
Così ho deciso di provare a farle così e sono rimasta davvero contenta (forse solo esteticamente non sono venute proprio il massimo!!!...è che ho comprato una nuova sac à poche, perché la mia si era bucata, e la bocchetta a stella è un po’ troppo larga x i miei gusti)
Vi lascio comunque sia la mia ricetta che quella fatta seguendo i consigli di Morena di Menta e Cioccolato che ringrazio tantissimo per l’ottima spiegazione e per avermi insegnato, con il suo post, questi particolari per una migliore riuscita delle meringhe!!!

Questa è la mia ricetta:
Ingredienti:
• 2 albumi
• 200 g di zucchero (per cui 100 g di zucchero per ogni albume)
Preparazione:
Montare benissimo in una ciotola gli albumi con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e compatto.
Riempire una sac à poche, con bocchetta a stella, con il composto e formare le meringhe su una teglia coperta con carta forno.
Cuocere in forno a 100° per più di un’ora, o comunque finché, assaggiandone una l’interno risulterà ben secco. Una volta pronte lasciarle nel forno. Quando si saranno raffreddate spolverizzare con cacao dolce o decorare con del cioccolato sciolto a bagnomaria.

Questa invece è la versione seguendo i consigli di Morena:
Avevo 2 albumi; li ho pesati e il loro peso era di 67 grammi. Quindi ho utilizzato il doppio dello zucchero, cioè 134 grammi (67+67).
Passiamo alla preparazione…Montare gli albumi; quando iniziano a sbiancare leggermente unire un cucchiaio di zucchero e continuare a montare. Quando il composto comincia ad aumentare di volume unire a cucchiaiate il resto della metà di zucchero e qualche goccia di limone.
Montare fino ad ottenere un composto liscio, lucido e ben montato. Dopodiché aggiungere delicatamente con un cucchiaio l’altra metà di zucchero.




Riempire una sac à poche, con bocchetta a stella, con il composto e formare le meringhe su una teglia coperta con carta forno.



Per ottenere delle meringhe bianche infornare a 190° per circa 2 ore, oppure 30 minuti a 120° più altri 60 minuti a 90° (io ho fatto così), con una presina o un cucchiaio nello sportello del forno. Trascorso il tempo assicurarsi che l’interno delle meringhe sia ben secco, altrimenti continuare la cottura.
Una volta cotte lasciarle nel forno fino a raffreddamento, poi toglierle perché assorbono in fretta l'umidità che le circonda.




...eccole...



Vanessa

6 commenti:

  1. Bellissime queste meringhe e che bella descrizione su come farle,quando fara' meno caldo provero' a farle !!!! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  2. che son belle anzi bellissime..io ho una fifa matta a farle...brava davvero..baci

    RispondiElimina
  3. Grazie mille Rossella!...eh si,io infatti per farle ho approfittato di questi giorni di pioggia in cui fa meno caldo!!!baci

    RispondiElimina
  4. Grazie Scarlett!!!...prova a farle,non è poi così difficile!baci

    RispondiElimina
  5. Non ho mai fatto le meringhe eppure mi piacciono moltissimo,un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. Provale Nitte!vengono buonissime!baci

    RispondiElimina