30 settembre 2011

Polpettone di carne con prosciutto tirolese e caciotta INALPI



Buongiorno!!!
Oggi un secondo piatto preparato con la mia mamma…un buon polpettone di carne!

Ingredienti:
• 500 g di macinato di vitello
• 3 patate medie
• 1 panino bagnato nel latte
• aneto
• sale e pepe
• 1 spicchio d’aglio
• prezzemolo
• 3 uova
• parmigiano grattugiato
• poco latte
• 120 g di caciotta Kremina INALPI
• 3 fette di prosciutto tirolese

Preparazione:
Lavare le patate e bollirle.
Quando sono cotte sbucciarle, ancora calde, schiacciarle con lo schiaccia patate e metterle in una ciotola. Aggiungere la carne macinata, il panino bagnato nel latte spezzettato, un po’ di aneto, sale, pepe, l’aglio a pezzetti e il prezzemolo tritato.
Unire le uova, il parmigiano, il latte, la caciotta tagliata a cubetti e il prosciutto a pezzi. Mescolare bene.




Imburrare una teglia rettangolare, versare il composto e livellarlo.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.










Vi auguro una buona giornata!!!!
Vanessa

29 settembre 2011

Melanzane alla parmigiana con sottilette INALPI



Ciaoooooooooooooo a tutti!!!!
Oggi un ottimo contorno, un classico…le melanzane alla parmigiana!

Ingredienti:
• melanzane
• sale
• farina
• uovo sbattuto
• olio per friggere
sugo pomodoro e basilico MUTTI
• pepe
• parmigiano grattugiato
sottilette INALPI

Preparazione:
Lavare, mondare e sbucciare le melanzane. Tagliarle a fette, salarle e lasciarle riposare per mezz’oretta.
Trascorso questo tempo strizzarle per eliminare l’acqua che avranno prodotto.
Passarle nella farina, poi nell’uovo sbattuto con un po’ di sale e pepe e friggerle.
In una padella mettere del sugo, uno strato di melanzane, ancora sugo, pepe, parmigiano e sottilette.




Fare altri strati fino a terminare gli ingredienti…



…e mettere sul fuoco per qualche minuto a fiamma bassa, con il coperchio, finché non si scioglie il formaggio.
Servire tiepide o fredde.








Buonissime!!!...adoro le melanzane alla parmigiana, e queste, con le sottilette INALPI, hanno davvero una marcia in più!!! ^_^

Colgo l’occasione per ringraziare l’azienda MUTTI che nonostante non abbia potuto accettare la mia proposta di collaborazione, mi ha comunque inviato in omaggio alcuni suoi prodotti come questo gustosissimo sugo…grazie!!!!
Vanessa

28 settembre 2011

Insalata di riso alla rusticana e…collaborazione con OLEIFICI MATALUNI-OLIO DANTE!!!



Buongiorno!!!
L’autunno è arrivato, ma dalle temperature di questi giorni non si direbbe, per cui…ancora una ricettina perfetta per le giornate calde!

Ingredienti per 4 persone:
• 300 g di riso vialone nano semi integrale LA PILA
• 200 g (2 scatolette) di tonno trancio intero ASdoMAR
• 50 g di pangrattato
• 100 g di pancetta
• 40 g di cetriolini sott’aceto
• 4 pomodori
• olive verdi
• prezzemolo tritato
• ½ spicchio d’aglio
• ½ limone
• sale
• pepe
• olio e.v.o.

Preparazione:
Lessare il riso. Una volta cotto, scolarlo, passarlo sotto l’acqua corrente e metterlo in una ciotola capiente.
Condire con il tonno sminuzzato, i pomodori tagliati a piccoli pezzi, i cetriolini a rondelle, le olive a pezzetti, l’olio, il succo del limone, il sale e il pepe.
In una padella far soffriggere in 2 cucchiai di olio l’aglio schiacciato (che andrà poi tolto) e la pancetta tagliata a cubetti. Quando la pancetta si sarà rosolata unire il pangrattato.
Condire il riso con il composto, aggiungere il prezzemolo tritato e mescolare bene.











E ora la mia ultima collaborazione...con OLEIFICI MATALUNI-OLIO DANTE!



“Gli Oleifici Mataluni, nati nel 1934 a Montesarchio (Benevento) da un piccolo frantoio a dimensione artigianale, rappresentano uno tra i più grandi complessi agroindustriali oleari del mondo. Al loro interno, sviluppano l’intero processo produttivo secondo l’antica tradizione olearia, dando vita alla più innovativa filiera italiana: frantoio; raffinazione; imbottigliamento in confezioni di vetro, Pet e latta; produzione di bottiglie in Pet, tappi, imballaggi ed etichette.
Nel 1980, il Presidente Biagio Mataluni rilancia l’attività familiare intrapresa dal nonno, specializzandosi nel private label e nei prodotti a marchio della grande distribuzione. Sotto la sua guida, nel 2007 gli Oleifici Mataluni avviano un importante piano strategico nel settore degli oli di semi, che porterà all’acquisizione dei marchi Topazio ed Oio, oltre ad etichette minori originariamente di proprietà delle aziende Chiari & Forti S.p.A.
Contestualmente, nel 2009 rilevano il brand Olio Dante dal gruppo spagnolo Sos-Cuetara, insieme ad altri 11 marchi di oli di oliva appartenuti alla famosa azienda ligure “Minerva Agricola Alimentare”, riportando dopo 24 anni in Italia la storica etichetta del Sommo Poeta. Insieme ad Unaprol, il più grande consorzio olivicolo italiano che riunisce 550mila produttori agricoli, nel 2010 gli Oleifici Mataluni costituiscono il consorzio Evolio, società che si propone di creare una filiera italiana altamente integrata e controllata, valorizzando in tutto il mondo l’Olio Lupi con il marchio I.O.O% - Qualità Italiana, e permettendo anche ai piccoli produttori di affacciarsi direttamente sul mercato.”

Ecco cosa mi hanno gentilmente spedito in omaggio:




Grazieeeeeeeeeeeee!!!!
Vanessa

27 settembre 2011

Zuccotto di ricotta e ananas



Ingredienti:
• 250 g di ricotta
• 2 cucchiai di zucchero
• 1 pizzico di cannella TEC-AL
• 2 cucchiai di gocce di cioccolato DULCIAR
panna da montare HULALÀ
• ananas sciroppata
• acqua
• rhum
• 150 g circa di savoiardi
• una ventina di biscotti secchi

per decorare:
topping al cioccolato FABBRI
ciliegie vignola allo spirito TOSCHI
• 1 fetta di ananas sciroppata

Preparazione:
In una ciotola schiacciare con una forchetta la ricotta; unire lo zucchero e la cannella e mescolare bene. Aggiungere poi la panna montata e le gocce di cioccolato e amalgamare mescolando dal basso verso l’alto.




Tagliare 4 fette di ananas sciroppata a cubetti.
Preparare una bagna mescolando l’acqua, lo sciroppo dell’ananas e del rhum.
Bagnare i savoiardi e foderare il fondo e i lati di uno stampo da budino.
Versare parte della crema e livellarla. Fare uno strato con i cubetti di ananas, dopodichè coprire con uno o due strati di biscotti secchi bagnati.
Continuare ad alternare gli ingredienti fino a esaurirli, formando l’ultimo strato di biscotti.




Coprire con della pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 4 ore.
Al momento di servire capovolgere il dolce su un piatto da portata e decorare a piacere.
Io l’ho decorato con il topping al cioccolato, una fetta di ananas e ciliegie.













Con queste dosi ho ottenuto anche queste 2 coppette…




…che ho decorato con panna montata e caramello.
Vanessa

26 settembre 2011

Risotto ai profumi del bosco



Buongiorno a tutti e buon inizio settimana!!!
Oggi un risottino che sa tanto di autunno…ormai è arrivato, mi devo rassegnare!!! Per cui salutiamo l’estate gustandoci questo piatto! ^_^

Ingredienti per 4 persone:
• 300 g di riso carnaroli LA PILA
• 15 g di funghi secchi
• 30 g di piselli
• 50 g di prosciutto cotto a cubetti
• olio e.v.o.
• cipolla
• vino bianco q.b.
• brodo di carne
• 4 cucchiai di panna per condire GRAN CUCINA
• parmigiano grattugiato
• pepe

Preparazione:
Un’ora prima di preparare il risotto mettere a bagno i funghi.
In una pentola far soffriggere la cipolla nell’olio. Aggiungere il prosciutto e farlo rosolare.
Unire i piselli e farli cuocere qualche minuto.
Aggiungere i funghi scolati e l’acqua in cui erano a bagno precedentemente filtrata. Lasciar cuocere.
Unire il riso e lasciarlo tostare. Dopodichè versare il vino bianco e lasciarlo sfumare.
Cuocere il riso aggiungendo, poco alla volta, il brodo, continuando a mescolare.
Quando il riso sarà cotto unire la panna, il parmigiano e il pepe, mescolare bene e servire.








Prima di andare devo assolutamente ringrazirvi…siamo a 200 sostenitori!...e chi se lo aspettava che il mio piccolo blog, nato così un po’ per caso, un giorno potesse avere tutti questi fans!!!!
Grazie mille a tutti voi!....è bello sapere che apprezzate quello che faccio!
Un ringraziamento speciale alla mia duecentesima sostenitrice, una mia collega!!!! ^_^

Buona giornata!
Vanessa

23 settembre 2011

Pesce spada grigliato al limone



Buongiorno!
Vi piace il pesce spada?!...io lo adoro!
La mia mamma me lo ha sempre cucinato grigliato con un battuto di olio e limone…veloce, semplice e…buonissimo!!!
Ecco la ricetta:

Ingredienti:
• fette di pesce spada
• sale
• olio e.v.o.
• limone
• origano
• aglio
• prezzemolo (facoltativo)

Preparazione:
Grigliare le fette di pesce spada e condire con il sale.
In una ciotola preparare un battuto con l’olio e il limone: sbattere i due ingredienti fino ad ottenere un composto denso; condire con il sale, l’origano e l’aglio tagliato in piccoli pezzi.
Versare il battuto in un piatto da portata, metterci le fette di pesce spada e girarle di tanto in tanto in modo che si condiscano per bene da entrambi i lati.
Per far sì che il pesce spada prenda bene gusto, preparare il piatto qualche ora prima di servirlo.










A presto,
Vanessa

22 settembre 2011

Uova sode e asparagi e…collaborazione con ecoBIO SHOPPING!!!



Oggi vi propongo un piatto fresco, veloce e per di più light!
So che ormai è difficile trovare gli asparagi, ma questo piattino l'avevo preparato un pò di tempo fa e avevo dimanticato di pubblicarlo.

Ingredienti per 1 persona:
• 1 uovo sodo
• 100 g di asparagi
• acciughe sott’olio piccanti
• sale
glassa di aceto balsamico TOSCHI

Preparazione:
Portare ad ebollizione dell’acqua salata in una pentola, aggiungere gli asparagi e cuocerli per circa 10 minuti e poi sgocciolarli.
Tritare grossolanamente l’uovo tenendo da parte qualche fettina per la decorazione.
In un piatto da portata mettere su un lato gli asparagi e condirli con la glassa di aceto balsamico, sull’altro l’uovo tritato e le fette. Aggiungere le acciughe spezzettate e servire.








Leggero ma ricco di gusto!!!


Prima di salutarvi…voglio parlarvi della mia ultima collaborazione…




ecoBIO SHOPPING produce prodotti rigorosamente ecologici che preservano l’ambiente. Possono essere utilizzati nella ristorazione e nel catering professionale, nell’organizzazione di eventi pubblici o privati e sono perfetti per un utilizzo in ambito domestico.
ecoBIO SHOPPING propone una linea completa di stoviglie monouso e prodotti accessori realizzati completamente con materiali biodegradabili e compostabili al 100%.
I loro prodotti sono contraddistinti dall’utilizzo di materie prime certificate ed idonee al contatto con gli alimenti. Sono materie prime ecocompatibili, rinnovabili, con un ridotto o nullo impatto ambientale ed in particolare:
- bioplastica naturale derivata da amidi di mais e da altre culture
- polpa di cellulosa ricavata da fibre della canna da zucchero e del bamboo (crescita spontanea)
- foglie di palma cadute naturalmente
- legno di betulla e pioppo
La loro proposta si completa con un ampia gamma di tovaglioli, tovagliette, tovaglie in rotolo e formato realizzati con carte monolucide in pura cellulosa e cellulosa rigenerata ed ovatte in purissima cellulosa: materie prime tutte biodegradabili. Gli inchiostri sono a base acqua, idonei per poter classificare il prodotto biodegradabile e compostabile.”

Ecco cosa mi hanno gentilmente spedito in omaggio:




Grazie!!!!
Vanessa

21 settembre 2011

Pasta fredda con patè di olive e mascarpone



Ciaooooooooooo!...ancora qualche ricettina estiva…oggi una pasta fredda!

Ingredienti:
• farfalle
• patè d’olive nere
• mascarpone
• prosciutto cotto a dadini
• fontina
• pomodorini
• mais

Preparazione:
Cuocere le farfalle, una volta pronte scolarle e passarle sotto l’acqua fredda.
Metterle in una ciotola, condirle con il patè di olive e il mascarpone e mescolare bene.
Aggiungere il prosciutto cotto tagliato a dadini, la fontina a cubetti, i pomodorini a pezzetti e il mais.










Vi auguro una buona giornata!
Vanessa

20 settembre 2011

Torta salata con fagiolini,peperoni,crudo e sottilette INALPI



Buongiorno!!!
E oggi torta salata!!!

Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia
• 500 g circa di fagiolini
• olio e.v.o.
• 1 spicchio d’aglio
• sale
• 1 peperone
• 1 cipolla di Tropea
• 3 uova
• 150 g di prosciutto crudo a dadini
• parmigiano grattugiato
• pepe
• 5 sottilette INALPI all’emmental

Preparazione:
Bollire i fagiolini e tritarli.
Passarli in padella con l’olio e l’aglio e salare.
In un’altra padella cuocere i peperoni nell’olio con la cipolla. Salare.
Una volta freddi mischiare in una ciotola i fagiolini e i peperoni, aggiungere le uova sbattute, il prosciutto, il parmigiano e il pepe. Aggiustare di sale e mescolare bene.
Mettere il rotolo di pasta sfoglia, con la carta forno, in una teglia e bucherellare il fondo con una forchetta.
Versare metà composto, livellarlo e adagiarvi sopra le sottilette.




Versare il rimanente composto, livellarlo,piegare i bordi della pasta all’interno e bucherellarli con una forchetta.



Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.









Mmmmmmmmmmhhhh sfiziosissima con quel ripieno cremoso!
A presto, Vanessa