4 maggio 2011

Pastiera napoletana



Ciaooooooooooooooo!!!!...dopo un bel po’ di giorni di assenza eccomi qui…spero abbiate trascorso una felice Pasqua e un sereno Primo maggio!
Anche se in ritardo…che dolce vi viene in mente se dico Pasqua?!?...ovviamente la colomba e l’uovo di cioccolata!!!
Ma per me, figlia di una salernitana, Pasqua è sinonimo di Pastiera napoletana!!!
La pastiera, per essere gustata al meglio, deve essere preparata qualche giorno prima di Pasqua.
Io e mia mamma l’abbiamo fatta il giovedì santo e domenica era perfetta!!!! ^_^
Con queste dosi abbiamo ottenuto 3 pastiere: una di 26 cm di diametro, una di 20 e l’altra di 18.
Ecco la preziosa ricetta della nostra famiglia.

Ingredienti:
pasta frolla (io ho fatto doppia dose in modo da congelare quella che avanzava)
• 580 g di grano cotto
• 300 ml circa di latte
• 30 g di burro
• la scorza grattata di 1 limone
• 500 g di ricotta
• 400 g di zucchero
• 5 uova
• 1 bustina di vanillina
• 2 fialette di fior d’arancio Paneangeli
• 1 pizzico di cannella
• 100 g di frutta candita (cedro e arancia)

Preparazione:
In una pentola versare il grano, aggiungere il latte, il burro e la scorza grattata del limone e cuocere per circa 10 minuti finché diventa crema. Lasciare raffreddare.
In una ciotola mescolare bene la ricotta con lo zucchero; in un’altra sbattere le uova ed aggiungere il grano. Unire i due composti e aggiungere la vanillina, le fialette, la cannella e la frutta candita.
Lavorare bene il tutto.
Foderare le teglie con la pasta frolla, versare il ripieno e con la restante frolla formare delle striscioline da mettere sopra a formare un reticolo.
Noi le abbiamo cotte in forno preriscaldato a 150° per circa 1 ora e mezza. Regolatevi comunque con il vostro forno: la temperatura deve essere abbastanza bassa perché la pastiera deve cuocere lentamente.












Vanessa

30 commenti:

  1. L'adoro potrei stare li e mangiarmela tutta !

    RispondiElimina
  2. Anch'io quest'anno a Pasqua ho avuto il piacere di gustare una fantastica pastiera portata da un'amica napoletana! Buonissima!!!!

    RispondiElimina
  3. Lo sai che non l'ho mai mangiata?? Bisogna rimediare. E poi ho appena pranzato, un dolcino ci starebbe benissimo!! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao bentornata!
    CHe bell le tue pastiere.

    RispondiElimina
  5. Ciao cara!! Anch'io è un po' di tempo che non sono molto presente a causa di impegni familiari e devo dire che la tua pastiera è assolutamente perfetta!!Complimenti e un bacione.

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia. Prima o poi dovrò decidermi a farla, è troppo buona ^__^ Un bacio, bentornata

    RispondiElimina
  7. Idem Mary!!!! ^_-

    Grazie Roxy!!!!

    Si si Kristel devi rimediare! ^_^ è così buona!!!!...grazie!

    Ciao Natalia!!!!...grazie!!!!

    Ciao Manuela!!!!...grazie mille anche a te!

    RispondiElimina
  8. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Fede!!!!

    RispondiElimina
  9. Eh si anche per me Pasqua è sinonimo di pastiera :)))
    Anche io e mia madre le abbiamo fatte quest'anno ma non sono riuscita a fare foto..magari l'anno prossimo ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Bentornata tesoro! Complimenti per questa delizia, un vero spettacolo!!! Baci e felice giornata

    RispondiElimina
  11. bellissime pastiere e poi si che ti dico dopo pasqua sono ancora piu invitanti!!baci imma

    RispondiElimina
  12. ma sai che io la mangerei anche dopo Pasqua??persino a Ferragosto talmente e' buona...la tua e' venuta perfetta!!!brava..baci

    RispondiElimina
  13. Gloria,
    Carpe diem,
    Lady,
    Imma,
    Francesca,
    Scarlett...

    ...grazie mille!!!!!

    RispondiElimina
  14. i dolci non stancano mai...bentornata.

    RispondiElimina
  15. Ho scoperto il tuo blog per caso... complimenti per la qualità delle tue foto, delle tue ricette e di tutto il tuo blog... Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori... se ti va passa a trovarmi... a presto

    RispondiElimina
  16. Che belle... sai che ti dico?!...la pastiera è buona tutto l'anno e le tue sono meravigliose! Bacioni

    RispondiElimina
  17. E' venuta benissimoooo!
    Buona anzi buonissima..
    Kiss Elisa

    RispondiElimina
  18. Bellissima adoro la pastiera slurp!!
    Bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  19. Ciao Vanessa, ma sai che sono un paio di anni che anche io a pasqua preparo la pastiera che tra l'altro amo davvero molto!!! La tua ricetta deve essere davvero buonissima!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  20. Pensa che anche io ho appena postato il dolche che abbiamo mangiato a Pasqua! Complimenti per questa pastiera, è un dolce che non annoia mai! io la faccio anche durante il resto dell'anno! :)

    RispondiElimina
  21. belle le pastiere!!! che bontà

    RispondiElimina
  22. Ma che meraviglia, bravissima Vanessa!!!

    RispondiElimina
  23. Grazie di cuore a tutti!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  24. Bentornata ;) con una ricettina immancabile e intramontabile in qeusto periodo. Un bacio Angela

    RispondiElimina
  25. che buonaaaaaaaaaa una mia collega da napoli la porta sempre dopo le feste.. è una goduria e questa sembra strepitosa e sopratutto finalmente un'ottima ricetta tradizionale proveniente dalla famiglia.. una garanzia,, grazie per questo dono :) baci

    RispondiElimina
  26. ne vado matta tant'è che non la preparo solo a pasqua :-P

    RispondiElimina
  27. Che brava sei stata! Ne voglio una fetta! Io non l'ho mai nemmeno assaggiata... un bacione

    RispondiElimina
  28. Grazie Angela!!!

    Grazie a te papero per i complimenti!!!!

    E fai bene Micaela!!!! ^_- grazie!!!

    Grazie Kiara!!!...serviti pure allora!!! ^_^

    RispondiElimina