13 febbraio 2013

Penne allo zafferano con cavolfiore, uvetta e pinoli – Pasta chi i vruoccoli arriminati

 

Buongiorno!!!!
Eccomi tornata finalmente!!!!
Chiedo scusa per questa mia assenza…ogni tanto mi capita!...un po’ le ferie, un po’ il cattivo umore di questo ultimo periodo mi hanno tenuta lontana dal blog…ma ora sono qui!!!
Oggi un primo piatto.
Si tratta di una ricetta siciliana che ho trovato su una rivista di cucina e un po’ modificato…la “pasta chi i vruoccoli arriminati” ossia la pasta con i broccoli mescolati con condimento di uvetta e pinoli; a Palermo chiamano broccoli quelli che in altre parti d’Italia sono chiamati cavolfiori.

Ingredienti per 4 persone:
• 350 g di penne FIBERPASTA 
sale grosso iodato GEMMA DI MARE 
• 400 g circa di cavolfiore
olio e.v.o. DANTE 
• 1 cipolla
• 3 filetti di acciughe sott’olio
• 30 g di uvetta
• 30 g di pinoli
• 1 bustina di zafferano

Preparazione:
Mettere l’uvetta a bagno in acqua tiepida, dopodiché sgocciolarla e strizzarla.
Mondare il cavolfiore, lavarlo e ridurlo a cimette e sbollentarlo in acqua salata; sgocciolarlo e tenere da parte un mestolo di acqua di cottura.
In una padella con l’olio rosolare la cipolla tritata, unire i filetti di acciuga e farli sciogliere schiacciandoli con un cucchiaio di legno.
Aggiungere l’uvetta, i pinoli e lo zafferano sciolto in poca acqua tiepida e rosolare per qualche minuto.
A questo punto unire il cavolfiore e l’acqua di cottura e lasciar insaporire mescolando.

  

Cuocere la pasta e una volta pronta scolarla nella padella. Lasciar insaporire e servire. 

  

  

 

  

  

Vanessa

7 commenti:

  1. mi piace tantissimo il cavolfiore con uvetta e pinoli. Bella idea trasformarlo in un condimento per la pasta :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Fameeeeee...mamma mia che bontà!!!!

    RispondiElimina
  3. sembra buonissima!!! la voglio provare!

    RispondiElimina
  4. complimenti x questo piatto

    RispondiElimina